lunedì, Ottobre 21

PORTIERI – i titolari e i vice, facciamo un po’ di chiarezza

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Chi sono i portieri titolari delle venti squadre di Serie A? Nella maggior parte delle formazioni, le gerarchie sono presto dette, ma in alcune di loro ci sono ancora parecchi dubbi. Proviamo ad approfittare della sosta per le nazionali per fare un po’ di chiarezza.

ATALANTA – Le gerarchie tra i pali non sono ancora per nulla definite: in questo avvio di stagione, Berisha e Gollini si sono alternati spesso, sia in campionato sia nelle fasi preliminari di Europa League. Al momento è difficile capire chi sia colui che giocherà la maggior parte delle partite (probabilmente non lo sa nemmeno Gasperini). Al fantacalcio bisogna avere necessariamente entrambi.

BOLOGNA – Le gerarchie sono già definite. il titolare è Skorupiski. Da Costa è il suo vice.

CAGLIARI – Nessun dubbio, Cragno difenderà la porta dei sardi per tutta la stagione. Aresti è la prima alternativa, segue a ruota Rafael.

CHIEVO Sorrentino è il titolare. Il secondo dei clivensi è Seculin, che è già stato chiamato in causa dopo l’infortunio rimediato da Sorrentino nel match d’esordio contro la Juventus.

EMPOLI – Inizialmente il portiere titolare dei toscani sarebbe dovuto essere Provedel, che però, complice un brutto infortunio, ha dovuto saltare tutta la preparazione e le prime giornate di campionato. In queste prime giornate si è fatto spazio Terracciano che potrebbe anche ribaltare le gerarchie iniziali.

FIORENTINALafont è il portiere titolare; nell’ultima giornata si è infortunato, ma non c’è pericolo che perda la titolarità. Dragowski è la seconda scelta.

FROSINONESportiello è la prima scelta, Bardi è il secondo portiere.

GENOA – Il titolare del Genoa, ad oggi, è Marchetti. Occhio però perchè nel corso della stagione le gerarchie potrebbero cambiare. Meglio avere anche Radu.

INTER Handanovic è il titolarissimo, Padelli è il suo vice.

JUVENTUS – Il titolare dei bianconeri è Szczesny, ma Perin potrebbe giocare comunque un discreto numero di partite, specialmente a ridosso degli impegni europei. Al fantacalcio è indispensabile avere entrambi.

LAZIO – Nessun dubbio sul titolare: gioca Strakosha. Qualche incognita in più sul secondo portiere con Proto leggermente favorito su Guerreri.

MILAN – Il titolare è Donnarumma, ma con lui va preso necessariamente anche il suo vice, Reina.

NAPOLI – In casa azzurri la situazione portieri appare ancora intricata. Teoricamente Meret, quando tornerà pienamente a disposizione, dovrebbe essere il portiere titolare della formazione dei partenopei. Fino a metà settembre giocherà Ospina, ma non sembra dare molta affidabilità. Karnezis è il terzo. Al fantacalcio, qualora decidiate di puntare sul portiere del Napoli, è prudente prenderli tutti e tre.

PARMA Sepe è il primo portiere, Frattali è il secondo.

ROMA – Tra le file giallorosse sarà Olsen a difendere i pali della formazione capitolina. Caldamente consigliato è, però, l’acquisto di Mirante, data la poca brillantezza del portiere svedese nelle prime uscite stagionali.

SAMPDORIA – Il titolare è Audero, Rafael Cabral è il sostituto.

SASSUOLO Consigli è il titolare , il vice è Pegolo.

SPAL – Come nella passata stagione, quantomeno inizialmente, Gomis sembrava destinato alla panchina in favore di Meret, nella passata stagione, e di Milinkovic-Savic in quella corrente. Anche quest’anno, invece, sarà lui il titolare degli emiliani.

TORINO – Nessun dubbio, il titolare è Sirigu. Dietro di lui c’è Ichazo.

UDINESE – C’è ancora molta incertezza su chi sarà il portiere titolare. Musso è leggermente avanti rispetto a Scuffet, ma per stare sereni è consigliabile acquistare la coppia.

Condividi.

Autore

Economista a tempo perso, fantallenatore a tempo pieno. Se ci fosse una clinica per curare i malati di fantacalcio, sarei il primo paziente. Collezionista seriale di 65,5.

I commenti sono chiusi.